orphan

Tre lancia 93° minuto

Crolla uno dei capisaldi della storia del calcio italiano. Fino ad oggi nessuno aveva mai pensato di competere con 90° minuto (rubrica Rai dedicata ai gol della giornata). Ci riuscirà, a breve, Tre (operatore di telefonia di terza generazione), che, il prossimo 15 settembre, presenterà a Milano il lancio del nuovo servizio per gli abbonati denominato “93° minuto”. Gli utenti della compagnia del gruppo Hutchison Whampoa potranno, cliccando sull’icona “mobile-tv”, avere in anteprima i gol segnati nel corso della giornata di campionato e, per la prima volta, alla foto o all’immagine seguirà un vero e proprio commento. Una serie di opinionisti, infatti, spiegheranno la dinamica delle azioni più importanti e delle reti delle squadre a marchio Tre.
Il costo del nuovo servizio (operativo dal prossimo 19 settembre) sarà pari a 2 euro ogni cinque minuti (verrà trasmesso intorno alle 17.30). Con questa iniziativa Tre consolida la propria posizione di leadership nel mercato dei diritti della telefonia Umts. Nel 2001, quando ancora si chiamava H3G, ha acquistato, in esclusiva, i diritti di 13 club: Inter, Juventus, Milan, Lazio, Roma, Bologna, Reggina, Siena, Piacenza, Bari, Genoa, Salernitana e Reggiana. Per un budget stimato di 140 mln di euro (fino al 2009). I competitor diretti (Tim e Vodafone), anche quest’anno, dovranno difendersi dall’offensiva commerciale di Tre, che controlla le fan-base dei più importanti club italiani. Vodafone, infatti, ha investito 100 mln di euro per 31 football team, ma la stragrande maggioranza sono di serie “C”. Tim, infine, può puntare solo sui diritti Umts di Torino e Bologna e su quelli Gprs di Inter, Lazio e Roma (oltre naturalmente a quelli della Nazionale di calcio). Un vero e proprio autogol per lo sponsor dei campionati di A/B/C e della Tim Cup.

Previous post

Montano all'Olympic Store di Torino 2006

Next post

Beckham si rade con Gillette

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.