All news

Reynaud (Sky Italia) scrive alla Lega calcio serie A: Noi abbiamo pagato, adesso giocate.

La pay tv di Murdoch ha voluto “quantomeno spiegare cosa intende fare adesso per fronteggiare con efficacia la situazione e per garantire che il campionato veda almeno lo svolgersi di tutte le partite previste dal calendario”. Sky fa notare di aver pagato “la quinta rata” per la stagione in corso “non possiamo non manifestare la nostra grave e crescente preoccupazione per quanto sta accadendo al Parma  e di conseguenza all’intero campionato, che ha già perso la sua regolarità e che rischia di essere definitivamente privato di una sua parte rilevante e di un club prestigioso…In particolare ci stupiamo di come la situazione possa essere arrivata sino a questo punto senza che da parte vostra vi sia stato alcun intervento per prevenirla”. Perciò “in qualità di principale partner  del sistema calcio” il network tv chiede alla Lega di “spiegare cosa intende fare adesso per fronteggiare con efficacia la situazione e per garantire che il campionato veda almeno lo svolgersi di tutte le partite previste dal calendario. Confidiamo pertanto che l’ulteriore supporto economico da noi appena versato venga da voi utilizzato a tal fine. E che anche con l’apporto di governo e istituzioni si stabiliscano regole che diano maggiori garanzie per il futuro”.

Jacques Raynaud, vicepresidente esecutivo Sport Channels di Sky Italia entra in campo sul tema Parma Calcio. “Noi abbiamo pagato, adesso fate giocare il Parma“. Una lettera che arriva, secondo il portale AffariItaliani.it, dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi su possibili iniziative della pay tv con ipotesi di risarcimento da 30-50 milioni di euro. 

Previous post

Futuri Campioni Srl una vetrina per lo sport dilettantistico nazionale ed internazionale

Next post

Milan - Verona: le quote di Paddy Power

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.