All newsBetting & GamingCalcioCalciomercatoSport Business

Per il Milan continua la caccia al centrocampista

In vista del prossimo calciomercato di gennaio il Milan punta a migliorare la situazione in centrocampo andando alla ricerca di un nome conosciuto come quello di Daniele Baselli, in atto impegnato con il Torino. Il centrocampista ex Atalanta è da tempo nel mirino del club rossonero e l’interesse è proseguito grazie alla lusinghiera stagione che sta giocando in maglia granata. Pare che le trattative con la dirigenza del Torino siano in corso, se l’affare si concluderà davvero entro gennaio il noto operatore di scommesse sportive William Hill sarà pronto per preparare nuove scommesse con le migliori quote. Il percorso dei diavoli per annettere alla formazione il centrocampista non sarà privo di difficoltà in quanto bisognerà trovare un accordo con Urbano Cairo sul prezzo di cessione. Secondo alcune indiscrezioni, la dirigenza del Milan sarebbe pronta ad offrire circa 18 mila euro pur di avere Baselli in squadra in tempi brevi. Rimanendo sempre nell’ambito delle new entry, ci sono altri giocatori seguiti con particolare attenzione dalla dirigenza rossonera, tra questi il centrocampista ivoriano dell’Atalanta Frank Kessié, sul quale si è già poggiato anche lo sguardo dei vertici della Juventus.

Se da un lato si compra, dall’altro è inevitabile cedere e pare proprio che in queste ore il Milan abbia ricevuto delle interessanti proposte in merito alla cessione di Suso, il giocatore esterno che si è fatto apprezzare molto durante tutta la prima parte di campionato. Una squadra particolarmente interessata ad avere l’esterno rossonero sarebbe l’Atletico Madrid, ma considerando che Suso è un elemento importante per la squadra di Montella prendere in considerazione un’eventuale cessione è improbabile. Dopo l’importante vittoria contro l’Empoli portata a casa grazie anche ad una rete di Suso, il Milan ha tutte le intenzioni di prolungare il contratto al giocatore almeno fino a giugno. Per quanto riguarda invece le posizioni degli altri giocatori, pare che a lasciare i rossoneri dovrebbe essere Vangioni corteggiato dal Palermo e dal Torino, mentre potrebbe essere ancora confermato Sosa.

In attesa dei prossimi sviluppi provenienti dalle contrattazioni del calciomercato, il Milan si prepara alla partita contro il Crotone in programma per domenica 4 dicembre alle ore 12:30 presso San Siro. Il Milan gioca in casa e parte sotto i migliori auspici, mentre il Crotone è reduce da un pareggio in casa contro la Sampdoria. Malgrado il Milan sia in grande forma e di conseguenza favorito, è giusto rilevare come il Crotone nell’ultima partita si sia difeso bene dimostrando di essere una squadra compatta che può contare su un portiere dalle grandi doti come l’italiano Alex Cordaz. Per i calabresi un pareggio a san Siro sarebbe già un grande risultato dal momento che non vincono una gara dallo scorso 30 ottobre, data in cui il Crotone sconfisse in casa il Chievo per 2-0. Ricordiamo che attualmente la squadra di Nicola si trova nelle posizioni più basse della classifica in lotta per la salvezza insieme al Palermo e a quattro punti di distanza dall’Empoli che occupa il quart’ultimo posto.

Previous post

Berlusconi a CartaBianca: Il Milan è già venduto, ma...

Next post

ESL lancia a Napoli la finale della serie A dei video-games

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.