All newsAltri eventiAltri SportEconomia E PoliticaSponsorshipSport Business

NFL: i Washington Redskins cambieranno nome

(di Andrea Peddis) – Il 3 luglio è arrivata la conferma via Twitter da parte della franchigia: “Il team dei Redskins verrà sottoposto a un’intera revisione del nome”. Una frase che, in questi tempi, non può che significare un cambio totale di nome e logo. FedEx, sponsor principale del team di NFL e proprietario dei naming rights dello stadio (spende circa 200 milioni di dollari), sta subendo pressioni affinché la franchigia cambi nome. Le sollecitazioni arrivano sia da vari brand che da alcuni organi istituzionali. Secondo Adweek sono 87 gli sponsor (per un valore totale di 620 miliardi di dollari), che hanno contattato i principali partner (Pepsi, Nike e appunto FedEx), per chiedere di terminare i propri contatti con la squadra, a meno che questa non cambi nome. La pressione istituzionale arriva invece da Eleanor Holmes Norton, delegata della camera dei rappresentanti del distretto di Columbia. Norton ha dichiarato che, senza un cambio di nome, la squadra non potrebbe tornare a giocare nel territorio di Washington. Per comprendere come anche gli sponsor abbiano preso a cuore questa “battaglia”, c’è la decisione di Nike di ritirare tutto il merchandising ufficiale dal sito ufficiale della “franchigia” NFL.

Il magazine Forbes. nel 2019, ha valutato il club 3,4 miliardi di dollari, riconoscendo solo 231 milioni derivanti dal logo “RedSkin”. Dunque, la crisi non è solo un obbligo mascherato di cambiare l’immagine del club, ma anche un’opportunità di crescita per il team di Washington.

Previous post

DL RILANCIO, VALENTE (M5S): SU SPONSORIZZAZIONI AUSPICO INTERVENTO DEL GOVERNO. PRESENTERO' ODG 

Next post

Da un report EY l'impatto del Covid-19 sul calciomercato della Serie A

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.