Motori

Migliore qualifica stagionale in Moto3 per il San Carlo Team Italia


Miglior qualifica stagionale per il San Carlo Team Italia. 

Al Sachsenring Matteo Ferrari (14°) e Andrea Locatelli (20°) in evidenza nelle qualifiche ufficiali

Confermando i progressi maturati nell’ultimo periodo, i piloti del San Carlo Team Italia si son distinti in positivo nel corso delle qualifiche ufficiali dell’Eni Motorrad Grand Prix Deutschland al Sachsenring. In una sessione inframezzata da uno scroscio di pioggia che ha proposto nuovamente il capoclassifica di campionato Jack Miller (KTM) in pole position grazie al riferimento cronometrico di 1’26″997, i portacolori della Federazione Motociclistica Italiana si sono attestati su livelli più che apprezzabili, ottenendo il miglior piazzamento “di squadra” in qualifica della stagione.

Concentratosi nelle prove sul “passo” con gomme usate in previsione di una gara particolarmente impegnativa con ben 27 giri da percorrere, nel turno unico di qualifiche ufficiali Matteo Ferrari(Mahindra MGP3O #3) ha dato prova del proprio valore. Ad un soffio dalla top-10, il Campione Europeo Moto3 2012 in 1’27″926 ha ridotto a meno di 1″ lo svantaggio dal poleman Miller conquistando la quattordicesima casella dello schieramento di partenza (quinta fila).

Come il proprio compagno di squadra incappato in una scivolata senza conseguenze questa mattina nel corso della terza sessione di prove libere, Andrea Locatelli (Mahindra MGP3O #55) ha ribadito il potenziale espresso sin dalla giornata di ieri, seppur senza un grande aiuto dalla sorte nella fase decisiva delle qualifiche. Proprio quando stava migliorando il proprio best lap in 1’28″113 (20°), la pioggia ha pregiudicato al Campione CIV Moto3 in carica la possibilità di scalare ulteriormente la classifica, ma restando pienamente fiducioso in ottica-gara.

Previous post

Bari campagna abbonamenti 2014/2015:il video ''Qual è il posto più strano in cui l'hai fatto?'' è già un successo

Next post

Finale Mondiale Brasile 2014 Paddy Power: le quote di Germania - Argentina

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.