All newsFormazione&ConvegniIstituzione e AttualitàSerie A - Serie B

L’AIRC va in gol per la ricerca sul cancro

Il mondo del calcio scende in campo per AIRC. Sabato 7 e domenica 8 novembre i protagonisti del campionato di Serie A si schiereranno compatti al fianco dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro con Un Gol per la Ricerca, iniziativa promossa in collaborazione con FIGC, Lega Serie A, TIM e AIA.

Calciatori, allenatori e arbitri invitano i tifosi a sostenere AIRC con un SMS al 45509 con l’obiettivo di far crescere in Italia una nuova generazione di ricercatori di talento, i futuri “campioni” della ricerca sul cancro. Anche la Nazionale Italiana, che scenderà in campo per la partita amichevole Italia-Romania in programma a Bologna martedì 17 novembre, sosterrà i giovani campioni della ricerca sul cancro con iniziative dentro e fuori dal campo. Tutto questo grazie alla collaborazione con la FIGC. Testimonial dell’iniziativa Alex Del Piero, ex capitano della Juventus, oggi commentatore tecnico per SkySport.

Negli ultimi cinquant’anni la ricerca oncologica ha raggiunto straordinari traguardi, contribuendo a rendere il cancro sempre più curabile: il tasso di mortalità è diminuito del 18% per gli uomini e del 10% per le donne negli ultimi due decenni. Una persona su quattro può considerarsi guarita, perché torna ad avere la stessa aspettativa di vita della popolazione generale, cioè di chi non ha mai avuto una diagnosi di tumore.

Previous post

Calcio Sociale: esperimento di recupero delle attività sportive in periferia

Next post

Calabrò bussa alla porta del Genoa CFC: a breve la due diligence

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.