All newsAltri eventiAltri impiantiAltri SportMarketingSponsorshipSport BusinessVolley

I giocatori della Emma Villas Aubay Siena in visita dallo sponsor Avis

Erano presenti la responsabile dell’ufficio Avis di Siena, Sabrina Catalani; il responsabile commerciale e marketing della Emma Villas Aubay Siena, Vittorio Angelaccio; il palleggiatore del team biancoblu Riccardo Pinelli e il libero della formazione toscana Federico Bonami.

La partnership con Avis, il brand rent-a-car parte di Avis Budget Group, tra i leader globali nel settore dell’autonoleggio, è stata da poco attivata. Il gruppo internazionale opera con oltre 5.500 agenzie in oltre 170 Paesi al mondo offrendo soluzioni e servizi di noleggio a clienti corporate e leisure. Il logo della multinazionale compare da quest’anno sulla divisa da gioco della squadra senese. Afferma il direttore commerciale e marketing di Emma Villas Aubay Siena, Vittorio Angelaccio (nella foto in primo piano): “Avis realizza tanti progetti, anche nel settore della mobilità sostenibile. Si tratta di un brand prestigioso, internazionale, conosciutissimo e con una vasta presenza su tutto il territorio italiano. Insieme daremo vita a tutta una serie di attività ed effettueremo azioni di vario tipo. La partnership riguarda la nostra società sportiva e al contempo anche Emma Villas Tour Operator”.

“Avis continua a essere assolutamente presente a Siena, anche con la riapertura di questo ufficio di noleggio – dichiara la responsabile dell’ufficio di Avis a Siena, Sabrina Catalani. – In questo territorio c’è tanto turismo e quindi l’autonoleggio è fondamentale per gli spostamenti. Sono felice di questa partnership, seguivo da tempo l’Emma Villas Aubay Siena anche come tifosa”.

La squadra senese sta proseguendo i suoi allenamenti in vista del match di domenica a partire dalle ore 18 all’Eurosuole Forum contro i campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova Marche.

“Sarà una partita complicata – è il commento di Federico Bonami – e d’altronde andremo a giocare contro i campioni d’Italia. Noi arriviamo dalla sconfitta contro Modena, ma è fondamentale riuscire ugualmente a mantenere il morale alto e restare concentrati in vista della prossima sfida di Superlega. Il campionato è lungo e dobbiamo subito cancellare la sconfitta della scorsa giornata. Nel match contro Modena a mio avviso può avere inciso anche la settimana che abbiamo avuto di stop, senza poter disputare gare ufficiali. In quei giorni non ci siamo potuti allenare al massimo e certamente se avessimo giocato la partita a Padova avremmo potuto sfruttare la spinta emotiva derivante dal successo ottenuto a Cisterna. Contro la Valsa Group, poi, ci è mancato un po’ di cinismo, che invece avevamo avuto nella precedente gara di campionato. A Civitanova Marche parlerà il campo, noi comunque dovremo essere pronti e subito dopo questa sfida ci sarà quella casalinga contro Taranto che è una nostra diretta concorrente. La Lube ha tanti giocatori che possono giocare e fare bene, anche se al momento non stanno riuscendo a esprimere il livello di volley che hanno fatto vedere nella scorsa stagione”.

“Domenica vivremo un match entusiasmante – sono le parole di Riccardo Pinelli, – giocare contro simili avversari deve essere uno stimolo per noi per andare a mostrare ciò che di buono stiamo facendo quotidianamente negli allenamenti al PalaEstra. Possiamo giocarcela e combattere, lo abbiamo visto e lo abbiamo dimostrato anche nella recente gara giocata contro Modena. Ci è mancato qualcosa nei momenti decisivi dell’incontro, ma le potenzialità per fare bene le abbiamo. Dovremo cercare di conquistare punti e sfruttare le opportunità che avremo durante il match. Nel match europeo la Lube ha subito mostrato una reazione dopo la sconfitta in campionato a Cisterna e hanno dimostrato di essere una squadra lunga e ampia che può dare vita ad ampie rotazioni. Dobbiamo guardare a una gara alla volta e tentare di racimolare il maggior numero possibile di punti ad ogni gara, in ottica salvezza. Cisterna, d’altronde, dimostra che ci possono essere occasioni e possibilità anche contro le squadre top del campionato”.

Previous post

AC Milan inaugura un nuovo spazio rossonero in stazione Centrale

Next post

Qatar2022: al via "FootballVerse" l'ultima campagna football di Nike

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.