Motori

Formula1 – Credit Suisse lascia la BMW Sauber

Dopo aver sostenuto il precedente team Sauber dal 2001, Credit Suisse è stata nel triennio 2006-2008 uno dei principali sponsor della nuova BMW Sauber.

Le perdite miliardarie sui bilanci della banca d’investimento ed il licenziamento di migliaia di dipendenti, hanno costretto Credit Suisse a rivedere il proprio posizionamento nelle sponsorizzazioni sportive.

BMW Sauber per la nuova stagione dovrà quindi fare a meno di CS mentre per il momento restano legate alla scuderia tedesca gli altri sponsor presenti nel 2008, come Petronas e Intel.

L’investimento di Credit Suisse era stimato intorno ai 10mln di Usd l’anno.

Primi effetti della crisi economica e finanziaria anche sulle sponsorship della Formula1. Dopo l’abbandono di Honda dalle competizioni del Circus dei motori, ora è la volta della banca svizzera Credit Suisse a mettere fine ai suoi investimenti in Formula1.

Previous post

Ultim'ora - Berlusconi: Kakà resta al Milan

Next post

Rugby - Francaise des Jeux rinnova con la FFR

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.