All newsAltri eventiAltri impiantiAziendeBrandCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media Sporthome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie B

Brandz: cresce il brand Suning nel mondo

(di Elisa Marenoni) – Se la classifica dell’Inter in campo, con gli ultimi risultati, vede sempre più complicato raggiungere un 4° posto (anche se si giocherà tutte le sue carte nell’ultimo turno di campionato in casa della SS Lazio), che le darebbe la possibilità di guadagnarsi un posto in Champions League, quella di Suning.com va decisamente meglio.

Secondo il sito Brandz (che, in questi giorni, ha reso pubblico il report dei 100 marchi di vendita al dettaglio più forti nel 2018), infatti, il sito online Suning.com, sponsor per le maglie d’allenamento dei nerazzurri (legato al fondatore Zhang Jindong), si piazza al 30° posto nella classifica cinese.

Tencent, uno dei principali fornitori di servizi per Internet, resta in prima posizione per il quarto anno consecutivo, ma tutto il rapporto evidenzia come il mercato cinese sia in rapida evoluzione con una crescita record del 23% nell’ultimo anno.

A testimonianza di ciò, sul podio della classifica globale, insieme ad Amazon e Mc Donald’s, troviamo il colosso asiatico dell’e-commerce Alibaba, che ha registrato un eccezionale tasso di incremento annuo (pari al 53%).

Suning.com, invece, ottiene un buonissimo 54° posto con un valore complessivo di 3,394 miliardi di dollari, ponendo solide basi per gli investimenti futuri.

Previous post

Restyling d'immagine per il Credito Sportivo. Debutta il nuovo logo.

Next post

Di cosa hanno bisogno gli eSports per crescere in Italia.

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.