Sport.Business

Agli “ultras” della Roma non piacciono le maglie della Diadora

Da alcuni giorni gli Ultras della A.s. Roma stanno attaccando in modo sistematico le maglie da Champions League prodotte dalla Diadora (kit supplier della A.s. Roma). Secondo i tifosi giallorossi, che a più riprese hanno trovato spazio sul quotidiano "Il Romanista" (nuova testata diretta da Riccardo Luna), le divise da gare della casa veneta (specialmente quella nera di Champions League), non sarebbero ben auguranti per le sorti sportive del club.

A sorpresa il linciaggio mediatico degli Ultras non è stato fermato dalla societ� capitolina, che dovrebbe difendere gli investimenti pluriennali della Diadora (6,25 mln di euro fino al 2007). Al momento, infatti, non è stato redatto alcun comunicato stampa che stigmatizzi le contestazioni "cromatiche" dei tifosi. La Roma, d’altronde, controlla, all’inizio di ogni stagione, il design della maglia e lo scorso 30 agosto (tutto a spese della Diadora) ha partecipato alla presentazione delle divise di gara di Champions League (tra cui quella incriminata) al Solomon Guggenheim di New York. Riscuotendo successi di critica e di stampa (su scala internazionale) – riproduzione riservata

Previous post

Pallanuoto Posillipo valuta nuovo main sponsor

Next post

Napoli Soccer alla prima in C1 senza sponsor

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.