All newsAltre LegheAltri eventiAziendecalcio femminileCalcio.InternazionaleDiritti di immagineDiritti TelevisiviEconomia E Politica

Diritti tv: Dazn cresce nel calcio femminile internazionale

Dazn, piattaforma di streaming sportivo leader a livello mondiale, si è aggiudicata i diritti per trasmettere la Football Association (FA) Women’s Super League inglese e la FA Cup femminile.

Fino al 2024, Dazn offrirà la visione in live streaming e on demand di almeno due partite della FA Women’s Super League e diversi match della Women’s FA Cup gratuitamente sul canale YouTube della UEFA Women’s Champions League. I contenuti saranno disponibili, oltre che in Italia, anche in Spagna e Giappone, ma anche in altri paesi europei*.

Il primo appuntamento su Dazn è con la FA Women’s Super League: Arsenal e Tottenham Hotspur si sfideranno sabato 24 settembre.

 Questo accordo sottolinea l’impegno di Dazn nell’accrescere la popolarità del calcio femminile in tutto il mondo e nel panorama sportivo, rendendo le migliori partite di calcio femminile gratuite attraverso YouTube e più facilmente fruibili grazie allo streaming, massimizzandone l’esposizione.

Dazn è inoltre il broadcaster della UEFA Women’s Champions League. Ma non solo, un accordo quinquennale con la Liga F spagnola, un accordo globale con la Women’s International Champions Cup e un contratto di otto anni per la trasmissione della WE League in Giappone completano un portfolio ampio ed eterogeneo per rafforzare l’obiettivo di DAZN a livello globale: diventare la destinazione di tutti gli appassionati di sport.

Shay Segev, CEO del gruppo Dazn, ha dichiarato: “L’acquisizione dei diritti della Women’s Super League e della Women’s FA Cup è un investimento a lungo termine per continuare a rendere DAZN la destinazione principale per gli appassionati di sport. Vogliamo continuare a far crescere l’audience investendo in sport ancora sottovalutati, grazie a una visione a lungo termine in grado di mettere in campo un’offerta commerciale importante per tutti gli stakeholder del nostro ecosistema. Le due competizioni saranno fruibili in mercati in cui Dazn è leader e arricchiscono un già ricco portfolio che vanta i massimi campionati nazionali di calcio e un crescente numero di competizioni calcistiche femminili a livello globale, tra cui l’innovativo accordo per la UEFA Women’s Champions League e il recente accordo per la Liga F”.

In quanto azienda leader nello streaming sportivo a livello globale, Dazn è il partner perfetto per trasmettere e aumentare la visibilità del calcio femminile; nella scorsa stagione, infatti, ha dimostrato il proprio valore aggiunto: in piattaforma, sul canale YouTube dedicato alla UWCL e sugli 11 canali in chiaro in tutta Europa, la finale trasmessa live della UEFA Women’s Champions League tra Barcellona e Olympique Lione ha registrato un’audience di 3,6 milioni di persone in tutto il mondo segnando un aumento del 56% degli spettatori rispetto alla finale della stagione 2020/21.

Previous post

Nasce SisalTipster, la community social che analizza lo sport

Next post

La Rugby World Cup maschile e femminile su Sky

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.