All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàLiga SantanderSport Business

La Liga viene incontro ai tifosi: dal prossimo anno niente più partite di lunedì

La decisione è arrivata in giornata ed è stata comunicata dal presidente della Federcalcio spagnola (RFEF), Luis Rubiales.

(di Luca Missori) – A partire dalla prossima stagione le partite della Liga non verranno più giocate di lunedì. Lo ha annunciato oggi il presidente della Federazione calcistica spagnola (RFEF) Luis Rubiales, tramite il suo account Twitter. Nei giorni scorsi già il presidente della Liga Javier Tebas aveva accennato a questo possibile cambio di palinsesto, ma l’ufficialità è arrivata solo poche ore fa.

Queste le parole di Tebas (n.1 La Liga): “Mi preoccupa che la gente protesti, che sia contro di me o contro altri. E questo argomento è abbastanza ricorrente. Ho già detto da qualche tempo che la gara in chiaro del lunedì può avere un altro spazio, la domenica alle due del pomeriggio. La partita in chiaro del lunedì genera problemi, perché non possono parteciparvi le squadre che giocano le competizioni europee e questo fa sì che ci sia una serie di squadre che gioca più spesso al lunedì”.

La decisione è stata dunque presa nell’interesse dei tifosi, come sottolinea lo stesso Rubiales nel suo tweet: “Non ci sarà più calcio di lunedì. A partire dalla prossima stagione, in Liga, il calcio sarà di sabato e domenica. Vedremo cosa succederà con il venerdì, se arriveremo a un accordo. Gli affari sono importanti, ma i tifosi lo sono di più”.

 

Previous post

Manchester City: accordo "monstre" con Puma da 755 milioni di euro (nell'arco di 10 anni)

Next post

Più di 200 cv per il nuovo CdA dell'erigenda Sport e Salute. Tanti i nomi di ex atleti, imprenditori e docenti

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.