All newsAltri eventiAltri SportEconomia E PoliticaEventiIstituzione e AttualitàMoto GPMotori

La FIM ENEL MotoE World Cup pronta a ripartire dopo l’incendio di Jerez

(di Lorenzo Vulpis) – La Moto E si prepara a ripartire dopo il disastroso incendio che ha distrutto tutte le 18 moto elettriche presenti nel paddock del circuito di Jerez de la Frontera (Spagna) lo scorso 14 marzo.

Una grave battuta d’arresto che ha costretto la Dorna (società che gestisce gli eventi motociclistici di Moto GP, Superbike e MotoE) a cancellare la prima tappa della Coppa del mondo FIM ENEL MotoE, che era programmata per il 5 maggio nel Grand Prix di Spagna.

Causa scatenante dell’incendio è stata un cortocircuito avvenuto presso una delle stazioni di ricarica delle Energica Ego Corsa (moto ufficiali dei team in gara) e che ha causato oltre a chiare difficoltà di programmazione anche un danno economico da svariati milioni di euro.

Danno limitato in parte dalla velocità con cui gli organizzatori del motomondiale sono riusciti a far ripartire la competizione, fissando la prima gara il 7 luglio nel circuito del Sachsering, in Germania.

Fondamentale in questo recupero record è stato il ruolo di Energica Motor Company (azienda italiana produttrice di moto elettriche scelta da Dorna come costruttore unico del campionato), che punta a costruire e a fornire tutte le attrezzature e il materiale necessario per l’avvio del campionato in meno di tre mesi.

Con una velocità massima di 270 km/h e la capacità di raggiungere i 100 km/h in meno di 2.8 secondi le moto Energica sono pronte a stupire in pista, forti di un’autonomia in grado di far percorrere 10 giri in gara con una sola ricarica.

La seconda gara si svolgerà al Red Bull Ring nel GP dell’Austria (9-11 agosto) mentre le successive due gare si terranno a Misano (GP d’Italia) dal 13 al 15 settembre.

A concludere il mondiale sarà il circuito “Ricardo Tormo” di Valencia, dove si disputeranno le due gare finali dal 13 al 15 novembre.

Previous post

Hoka One One alla XXV Acea Maratona Internazionale di Roma

Next post

Radio 105 si conferma radio ufficiale della XXV Acea Maratona Internazionale di Roma

Lorenzo Vulpis

Lorenzo Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.