All newsAltri eventiAziendeCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaFootball Jerseyhome pageIstituzione e AttualitàPartnersPremier LeaguePrurito calcisticoPubblicitàSponsorshipSport BusinessStadi di calcio

L’Arsenal rinnova la sponsorizzazione con Emirates Airlines per una cifra monstre

(di Lorenzo Vulpis) – I Gunners hanno prolungato l’accordo di sponsorizzazione del proprio kit da gara e da allenamento con Fly Emirates fino al termine della stagione 2023–2024, confermando l’ottimo rapporto con la compagnia aerea, la cui sponsorizzazione dura sin dal 2004. L’accordo è il più oneroso e longevo mai siglato dal club londinese con uno sponsor. Secondo quanto riportano diversi media inglesi, le cifre del prolungamento ammonterebbero a 40 milioni di sterline annui, per un totale di 200 milioni in cinque anni.

L’amministratore delegato dell’Arsenal FC, Ivan Gazidis, ha dichiarato: “La nostra partnership con Emirates è la più lunga in Premier League e rappresenta uno dei rapporti più longevi nello sport mondiale. Questo reciproco impegno testimonia la forza e la profondità del nostro rapporto. La fiducia nel nostro approccio e la loro significativa ambizione nell’aumentare gli investimenti ci aiuteranno a continuare a competere per i trofei e a garantire maggiori successi al club e ai nostri tifosi in tutto il mondo. “Emirates – continua l’AD – è un ottimo partner per l’Arsenal, un marchio di livello mondiale con una portata davvero globale. La compagnia aerea svolge un ruolo significativo nelle nostre ambizioni di estendere la nostra influenza. Il nuovo accordo, estendendo la nostra partnership fino al 2024, sottolinea quanto entrambe le parti apprezzino e traggano vantaggio dalla relazione.”

Anche il presidente di Emirates, Sir Tim Clark, si è espresso in merito a questa operazione di partnership: “Il forte appeal e l’influenza dell’Arsenal in tutto il mondo, uniti alle ambizioni del club, lo rendono un partner ideale per Emirates, con valori che riflettono quelli del nostro marchio. Siamo appassionati di questo sport e siamo orgogliosi di avere questa squadra come partner.”

L’accordo prevede anche l’utilizzo dei voli Emirates da parte del club durante i tour pre–campionato e la possibilità di svolgere campagne di co-marketing a livello globale, utilizzando l’immagine collettiva della squadra.

Infine, lo stadio dei Gunners rimarrà parte integrante di questa partnership, dato che l’impianto continuerà a chiamarsi “Emirates Stadium” almeno fino al 2028.

Previous post

Il Barça si lega fino al 2022 con Estrella Damm

Next post

Gravina (Lega Pro) interviene sul caso Bari-Castel di Sangro presentato da Giletti a Non è l'Arena

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *