Lega Serie A - TIM

Il Novara vola nel segno di uno storico Rubino; Barrientos affonda il Lecce

La vetrina di questo sabato pomeriggio calcistico ricco di
emozioni è tutta per lui: Raffaele Rubino da Bari, bomber classe ’78 del Novara
ha siglato un gol che lo proietta di diritto nella storia del club piemontese e
del calcio italiano. Grazie alla rete che ha regalato il momentaneo pareggio
dei padroni di casa contro il Parma, Rubino è il primo giocatore a segnare con
la stessa maglia in tutti i campionati professionistici. Un risultato eccezionale reso ancor più
prezioso dall’aver contribuito a regalare 3 punti fondamentali ai suoi compagni, 
abili a ribaltare lo svantaggio iniziale (autogol di Centurioni) prima appunto con
Rubino e poi con Rigoni. Un successo che porta gli azzurri di Tesser a quota
10, 2 punti sopra la diretta concorrente Lecce affondata in casa.

I salentini sono stati condannati da una perla dell’argentino
Barrientos che al 90° ha regalato l’intera posta in palio agli uomini di
Montella. Un risultato severissimo che potrebbe costar caro al tecnico Di Francesco,
maturato al termine di una partita nella quale i veri protagonisti sono stati i
portieri. I giallorossi rimangono penultimi a quota 8 mentre i rossoblu
agguantano addirittura la Roma a quota 17.


Previous post

Rugby - Gsport nuova Concessionaria Esclusiva della FIR

Next post

Dalle Fiji

Marco Beltrami

Marco Beltrami

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *