30 Set 2016

Malagò (CONI): Tante le attestazioni di consenso su Roma2024 dai sindaci italiani

Una voce “interna” al M5S ha confermato l’importanza della candidatura di Roma2024, nonostante il NO del consiglio comunale guidato da Marcello De Vito (M5S) e dalla sindaca Virginia Raggi. Fra le “tante” telefonate di sindaci che si sono detti “disponibili a sostenere il progetto” di Roma 2024, Giovanni Malagò ha

Redazione 0
24 Set 2016

Il Fango Quotidiano…su Malagò

(di Marcel Vulpis) – Non basta la vittoria per il “NO” a Roma2024 (sempre che sia stata una vittoria) a placare la sete di ghigliottina mediatica degli attivisti a 5 stelle. Puntuale come un orologio svizzero è arrivato l’articolo (anzi il “ritratto”) targato Fatto Quotidiano, da sempre vicino agli ambienti

0
22 Set 2016

Botta e risposta Malagò (CONI) e on. Valente (M5S) sui costi del Comitato di Roma2024

Botta e risposta tra il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e l’onorevole Simone Valente (M5S), sui soldi investiti per la candidatura di Roma 2024: “Visto che il presidente Malagò ieri ha tirato in ballo la sindaca dicendo che chiederà questi 20 milioni di euro di danni già spesi dal Comitato promotore, io

Redazione 0
22 Set 2016

M5S, Ladri di sogni olimpici!

Presidente Malagò, mi permetto di inviarLe questa lettera aperta sul tema della candidatura di Roma2024. Inizio a parlare di “sogni” (che per i grillini sono invece incubi), perché senza un “dream” un Paese muore. Senza un dream non c’è futuro, né oggi né mai. Senza un sogno o una visione

0
22 Set 2016

Il No alle Olimpiadi di Roma2024 quanto peserà sul futuro di Roma Capitale?

  (di Gianni Bondini) – Oggi, che sta per tramontare, Roma ha vissuto una delle più brutte giornate della sua storia recente. La sindaca, avvocata Virginia Raggi, ha chiuso la porta in faccia al mondo dello sport italiano: “No alle Olimpiadi del mattone”. Considerando la candidatura, ripeto la candidatura e null’altro, solo

0
21 Set 2016

Raggi dice NO a Roma2024. Il sogno diventerebbe incubo e Grillo la “beatifica”

La sindaca pentastellata di Roma ha ufficializzato il “NO” alla candidatura per le Olimpiadi del 2024. Virginia Raggi ha sottolineato che sarebbe stato “da irresponsabili dire sì” spiegando di non aver cambiato mai idea: “Non ipotechiamo il futuro di Roma. Diciamo no alle Olimpiadi del mattone, stiamo ancora pagando i

Redazione 0
19 Set 2016

Enrico Stefano (M5S): «Parole di Malagò eccessive: Olimpiadi non sono manna dal cielo»

Enrico Stefano, Vice Presidente del Consiglio Comunale e Presidente della III Commissione, eletto nel M5S, è intervenuto ai microfoni di Radio Roma Capitale, rispondendo alle domande di Paola Guerci. In merito alla candidatura di Roma 2024, Stefano ha dichiarato. «Le parole di Malagò mi sembrano eccessive: una città ha diritto

Redazione 0
19 Set 2016

Roma2024: Lettera aperta di un pentastellato alla sindaca Raggi a poche ore dalla decisione finale

“Rinunciare a Roma 2024 sarebbe una sconfitta per lo sport. E una figuraccia per credibilità Italia“. Con queste parole molto dure ha esordito Giovanni Malagò (numero uno del CONI), in questo inizio di settimana molto caldo per il presente/futuro della candidatura olimpica capitolina. In contemporanea con questa dichiarazione Fabrizio De

Redazione 0
16 Set 2016

Roma2024: in arrivo il NO del M5S e della Raggi alla candidatura olimpica

Sono ormai ridotte al lumicino le possibilità che la neo sindaca Raggi (M5S) si schieri a favore del Sì all’idea di Roma olimpica. Arriverà infatti prima della festa nazionale “Italia 5 Stelle” il “NO” di Virginia Raggi alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. Il programma del Campidoglio è quello

Redazione 0
13 Set 2016

Roma2024 consegna alla Capitale il primo report analitico sull’impiantistica sportiva

Individuare i possibili siti da destinare agli impianti di allenamento nelle strutture esistenti, con particolare attenzione a quelle scolastiche; identificare le zone di maggiore carenza nelle quali realizzare nuovi impianti a servizio dello sport di base; fornire uno strumento fondamentale per il lascito alla Città e il Paese. Questi gli

Redazione 0